Usb, solidarietà e adesione alla manifestazione di Maremma Antifa a Grosseto l’8 settembre 2018

Nazionale -

Dalla due giorni di formazione nazionale di San Vito Chietino le compagne e i compagni dell’USB salutano e sostengono la mobilitazione indetta da Maremma Antifa contro il raduno nazionale di Casapound a Grosseto.

Da anni assistiamo ad una crescita della presenza e delle aggressioni delle organizzazioni fasciste, tollerate e volutamente sdoganate da tutti i governi e che con la Lega di Salvini oggi trovano piena legittimazione.
Non è un caso che ai cosiddetti “ragazzi” di Casapound e Forza Nuova vengano concessi spazi fisici e politici, il fascismo è da sempre un’arma in mano alle classi dominanti.

I tentativi di infiltrarsi e conquistare consensi nei quartieri popolari e tra i lavoratori sono indirizzati a distogliere la rabbia dai veri responsabili della rapina sociale e della costante riduzione degli spazi di democrazia: i padroni, i poteri finanziari e l’Unione Europea.

Praticare l’antifascismo per il movimento dei lavoratori significa difendere i propri interessi, per questo vogliamo e dobbiamo contrastare con determinazione la presenza fascista.

A voi tutti il sostegno delle compagne e dei compagni dell’USB.

 

Unione Sindacale di Base