Richiesta di incontro inviata al Ministro Madia

Roma -

Al Ministro per la Semplificazione

e la Pubblica Amministrazione

On. Marianna Madia

Oggetto: Richiesta incontro urgente su vertenza educatrici precarie asili nido e insegnanti precarie scuole per l’infanzia di Roma Capitale.


La USB Pubblico Impiego chiede un incontro urgente per affrontare la vertenza delle lavoratrici in oggetto, escluse in modo illegittimo dal bando delle supplenze per l’attività didattica 2015-2016 per aver superato la durata complessiva di trentasei mesi dei contratti di lavoro a tempo determinato. La decisione dell’amministrazione capitolina potrebbe essere ripresa da altre amministrazioni locali con il concreto rischio di ritrovarsi di fronte a migliaia di licenziamenti.

La sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea, con la quale l’Italia è stata sanzionata per un utilizzo distorto dei contratti a tempo determinato, potrebbe quindi essere utilizzata dalle amministrazioni pubbliche in modo totalmente distorto per attaccare le tutele dei lavoratori e mettere a rischio i servizi. Si ritiene pertanto assolutamente necessario ed urgente un confronto e un approfondimento sulla materia per arrivare ad un piano straordinario di stabilizzazione di tutti i precari del pubblico impiego.

 

per USB Pubblico Impiego
Daniela Mencarelli