Noi, i sindacati che firmano questo testo, esprimiamo la nostra solidarietà con il popolo palestinese, e chiamiamo i lavoratori di tutta l'Europa ad agire, in modo che l'ondata di condanna dell'assalto criminale israeliano contro il popolo palestinese si rafforzi.
Non sono solo gli USA principali responsabili, poiché gli Stati Uniti hanno sostenuto Israele in ogni modo possibile, ma anche l'Unione Europea, che ha tenuto una "uguale distanza" tra l'autore e la vittima ed ha anche una cooperazione militare con Israele.

CHIEDIAMO

• la cessazione immediata degli attacchi aerei in corso contro il popolo palestinese, di qualsiasi operazione di terra e il ritiro dell'esercito di occupazione israeliano,
• la liberazione di tutti i prigionieri politici dalle carceri israeliane,
• la demolizione dell’inaccettabile muro di separazione e la rimozione di ogni forma di esclusione e / o segregazione del popolo palestinese in Cisgiordania e Striscia di Gaza,
• la rimozione dei coloni che vivono in luoghi non in conformità con i confini del 1967,
• la garanzia che tutti i profughi palestinesi sulla base delle risoluzioni delle Nazioni Unite tornino in Palestina,
• la cancellazione di tutte le manovre militari e tutti gli accordi di cooperazione militare con Israele,
• uno Stato palestinese indipendente, in conformità con i confini del 1967, con Gerusalemme Est come sua capitale.

ENTRA NEL SITO!

Unione Sindacale di Base

Logo Unione Sindacale di Base

Confederazione Nazionale

 
Congresso 2013Congresso 2013Dipartimento Servizi USBCaf Servizi di BaseRete Iside Cartina Italia Cliccabile

Ingiustizia è fatta: condannato Paolo Di Vetta e altri tre partecipanti ad un presidio al CIPE due anni fa!

Nazionale

L’Italia per bene quella che conta, quella degli scandali, del patto Stato e Mafia, del falso in bilancio, delle assoluzioni per gli operai assassinati alla Thyssen Kroup, può...

[ leggi tutto ] 21.07.14
 

Palestina. PETIZIONE CONGIUNTA DEI SINDACATI EUROPEI

Nazionale

JOINT ANNOUNCEMENT OF EUROPEAN TRADE UNIONS  We, the unions that sign this text, express our solidarity with the people of Palestine, and call employees throughout Europe to...

[ leggi tutto ] 21.07.14
 

USB, È IN ATTO UN SALTO DI QUALITÀ AUTORITARIO CHE VA CONTRASTATO

Nazionale

La nuova azione repressiva che ha colpito questa mattina diversi attivisti di Roma, Pisa, Marghera e Perugia; lo sgombero del Cine Teatro Volturno; l’accanimento contro Paolo e...

[ leggi tutto ] 17.07.14
 

La P.A. nella morsa del governo Renzi: mobilità, esuberi, licenziamenti e taglio selvaggio ai servizi. USB scrive a deputati e senatori, mailbombing sul Parlamento dai lavoratori: non convertite il DL 90!

Nazionale

Con il disegno di legge presentato venerdì scorso, il governo Renzi completa il pacchetto di misure con cui vuole assestare il colpo...

[ leggi tutto ] 14.07.14
 

Milano, USB e Madri nella Crisi: Dagli incontri con le istituzioni disponibilità ma non soluzioni. Siamo da 13 giorni sul tetto

Milano

"Ci apprestiamo a passare la tredicesima notte sul tetto del Padiglione Alfieri del Policlinico e al momento non è stata individuata alcuna...

[ leggi tutto ] 12.07.14
 

Decreto 90 'riforma PA': NON CONVERTITE QUEL DECRETO!

Nazionale

È quello che la delegazione USB P.I. ha chiesto alla Commissione XI Lavoro pubblico e privato della Camera nel corso dell’audizione...

[ leggi tutto ] 12.07.14
 

La nostra voce dalla Carovana Europea per l’Uguaglianza, la Dignità e la Giustizia sociale -foto-

Quello che abbiamo sperimentato è stato l’inizio di un percorso di coscienza collettiva  che ha avuto un primo momento di sintesi...

[ leggi tutto ] 11.07.14
 

Solidarietà dell'USB con le vittime dell'ennesimo massacro sionista e con il popolo palestinese che resiste

Nazionale

I nuovi bombardamenti su Gaza e l’ulteriore repressione israeliana in Cisgiordania non ci lasciano indifferenti. L’Unione Sindacale di Base...

[ leggi tutto ] 09.07.14
 
Rss

USB - Unione Sindacale di Base - Confederazione Nazionale : confederazione@usb.it

© 2004-2013 Unione Sindacale di Base - viale Castro Pretorio 116 - ROMA - centralino 06.59640004 - fax 06.54070448

Realizzazione by Gruppo Web USB -  Powered by Typo3